Ecnephias – Nuovo logo e nuova direzione musicale


Gli Ecnephias ufficializzano il nuovo logo, visualizzabile accedendo ai siti ufficiali dell’act estremo, e comunicano la nuova direzione musicale intrapresa dalla band lucana capitanata da Mancan e Sicarius Inferni. Il nuovo sound, definibile come un incrocio tra Kataklysm, Amorphis e Paradise Lost, si può definire nei quadri di un death metal melodico, diretto e potente, arricchito da preziosi arrangiamenti di tastiera e personali soluzioni vocali.
I tempi si faranno più cadenzati e rocciosi, a scandire riff taglienti e quadrati, su cui voci in stile thrash e death costruiranno le proprie trame.
Non mancheranno alcuni fra i noti tratti distintivi del passato della band, tuttavia lo stacco dal blackened death metal degli anni precedenti sarà netto.
Mancan ha precisato, al riguardo, quanto segue: “L’evoluzione per un gruppo come Ecnephias è scritta nel proprio dna, non siamo statici ora, non lo eravamo prima. Non siamo mai stati una band black metal, come molti ci catalogano un po’ superficialmente, casomai come ho sempre detto siamo una band death metal che ha influenze nell’heavy, nel thrash, nel gothic e in parte nel black metal. Il nostro futuro però richiede una svolta, sempre nei limiti di un metal estremo, per poter esprimere compiutamente le nostre personalità artistiche. Chi storcerà il naso avrà il diritto di farlo ma in fondo chi ci apprezzava prima lo farà anche adesso, senza contare che il nuovo album avvicinerà una schiera di fans molto più ampia per via della sua maggiore accessibilità e immediatezza. Ogni musicista ha diritto di intraprendere nuove strade se l’ispirazione intima lo comanda, è inutile continuare a remare in un verso ormai statico senza le energie necessarie. Per me e per noi si tratta di un nuovo inizio, stimolante quanto basta per metterci in discussione e migliorare. Nessuna concessione a mainstream o ruffianerie commerciali, sia chiaro. Rimarremo sempre una band death metal, coerente con la propria storia”.

fonte: comunicato stampa


Contatti e Social Media per Ecnephias


Potrebbero interessarti anche...