Amaran’s Plight – Voice In The Light

Forest

Full Length
Prog Rock
ProgRock Records/
Intromental

“Voice In The Light” è un lavoro assolutamente ambizioso sia nei contenuti che nella forma. Innanzi tutto, si tratta dell’opera prima degli Amaran’s Plight, super gruppo formato dal chitarrista/tastierista Gary Wehrkmap (Proggers, Shadow Gallery) al quale si sono poi aggiunti Kurt Barabas, Nick D’Virgilio (Spock’s Beard, Genesis, Tears For Fears, Kevin Gilbert…) e lo strepitoso D.C. Cooper (Silent Force, ex Royal Hunt). A livello lirico ci troviamo dinanzi ad un concept molto ben elaborato dallo scrittore John W. Crawford e sviluppato dalla band lungo l’arco di oltre settanta minuti di musica. Una durata sicuramente imponente, visto e considerato che “Voice In The Light” è fondamentalmente un disco prog ad ampio respiro, in cui alle solite strutture complesse ed articolate del genere vengono fatte alternare soluzioni più distese e tipicamente rock. L’intero lavoro, dunque, spazia con disinvoltura tra soluzioni tecniche e passaggi più soft, in cui la splendida voce di Cooper e le tastiere di Wehrkmap rendono il tutto assolutamente memorabile. La presenza di alcuni brani sopra i dieci minuti la dicono lunga sulla complessità di fondo di questo lavoro, perfettamente bilanciato tra parti aggressive e soluzioni più avvolgenti, e comunque sempre attento alla propria e preponderante componente melodica. Brani come “Friends Forever” e “Reflections Part. I” servono, oltre che a dispiegare nel migliore dei modi la trama del concept, anche a spezzare i ritmi imposti dagli episodi più complessi e lunghi del lavoro. “Shattered Dreams” e “Incident At Haldeman’s Lake”, invece, rappresentano l’altra faccia della medaglia, con soluzioni musicali in eterno mutamento e strutture metriche arzigogolate. Gli ospiti, davvero tanti e tra i quali anche Michael Sadler, aggiungono quel tocco di colore in più all’intero cd, senza contare il loro ruolo fondamentale all’intero del plot letterario. Insomma, questo “Voice In The Light” è sicuramente una delle sorprese prog più apprezzate quest’anno, un disco che sicuramente lascerà il segno anche in futuro viste le potenzialità di cui dispone.

Tracklist:

01. Room 316
02. Friends Forever
03. Coming Of Age
04. Incident At Haldeman’s Lake
05. Reflections Part. I
06. I Promise
07. Consummation Opus
08. Tragedy In Truth
09. Shattered Dreams
10. Viper
11. Betrayed By Love
12. Turning Point
13. Revelation


Contatti e Social Media per Amaran’s Plight


Potrebbero interessarti anche...