Cadaveria – Far Away From Conformity

Forest
2004
Full Lenght
Horror Metal
Scarlet Records

Cadaveria è stato ed è tuttora sicuramente uno dei personaggi femminili, per quanto riguarda lo scenario metal italico ed europeo, più intriganti ed interessanti. Forte del successo nonché delle ottime vendite (sulla soglia delle 10.000 copie!) ottenute dal debut cd "The Shadows Madame" (targato 2002), la ex front-woman degli Opera IX torna alla ribalta col suo nuovo "Far Away From Conformity". Come loro stessi definiscono, il disco in questione è una sorta di horror metal, nulla a che vedere però con i Death SS, per i quali spesso si è applicata questa sigla (ma cosa significa poi horror metal? Mah…), definizione abbastanza ambigua e poco tangibile per potersi fare un’idea chiara del contenuto musicale. E’ piuttosto complicato delineare in maniera precisa a quale stilema ci troviamo di fronte, potrei azzardare definendo questo "Far Away From Conformity" come un heavy/rock/metal con rari rimandi thrasheggianti, dove la performance vocale di Cadaveria aggiunge, in giusta dose, sia preziosi momenti atmosferico-melodici, sia parti più violente e graffianti ma sempre entro velocità mediamente contenute. Dimenticate quindi gli Opera IX: di black metal qui non ve n’è nemmeno l’ombra! Preparatevi invece ad un sound ricco di sfumature e fuori dai canoni presupposti. Siamo sempre, bene o male, sulla falsariga di "The Shadows Madame", sebbene, mio malgrado, questo lavoro è privo di mordente ed ispirazione, rispetto al precedente. Se già il debut album avrebbe potuto lasciare perplessi i più accaniti fan dei vecchi soci romani, che si prospettavano una continuazione fedele alla propria linea, "Far Away From Conformity" non è altro che una riconferma, oltre che un’ulteriore dimostrazione, che ci si è stancati del proprio passato e che si è invece più favorevoli a nuove sperimentazioni. Che dire, non è un brutto disco, ma ancora anonimo e poco maturo per un’artista non certo insignificante per il nostro (e non) panorama musicale.

Tracklist:

01. Blood and Confusion
02. Eleven Three O Three
03. Irreverent Elegy
04. The Divine Rapture
05. Omen of Delirium
06. Call Me
07. Out Body Experience
08. Prayer of Sorrow
09. Vox of Anti-Time


Contatti e Social Media per Cadaveria


Potrebbero interessarti anche...