Dark Moor – Tarot

Forest

Full Length
Symphonic Power Metal
Scarlet Records/
Audioglobe

Dopo “Beyond The Sea”, i Dark Moor tornano di nuovo a colpire il bersaglio grosso con quest’ultimo “Tarot”, concept album interamente incentrato sulla figura dei tarocchi. Fautori, da sempre, di un power metal dai chiari risvolti sinfonici, i Dark Moor non nascondono una certa ammirazione per le opere dei più famosi Rhapsody Of Fire e Kamelot, pur mantenendo inalterato un gusto tutto particolare per gli arrangiamenti pomposi e ridondanti. “Tarot” continua imperterrito, dunque, sulla scia dei suoi predecessori, raggiungendo per l’occasione dei vertici qualitativi davvero degni di nota. Tutto il lavoro è caratterizzato dalla presenza di ottimi pezzi, scritti ed arrangiati con un certo mestiere da una band che, comunque, è ormai sulle scene da un po’ di anni. La prestazione corale dei nostri, poi, si rivela una delle cose migliori di questo “Tarot”, album valorizzato oltremodo da una produzione cristallina e potentissima. Dopo la maestosa introduzione di “The Magician”, il platter vanta una sequela infinita di ottimi episodi, a partire dalla dinamica e melodica “The Chariot” per poi concludere con le dolci sinfonie di “Lovers” o con le ottime ritmiche della bonus track “The Fool”. Tutto secondo copione, dunque, per una compagine che qualche anno sembra proprio non sbagliare un colpo…

Tracklist:

01. The Magician
02. The Chariot
03. The Star
04. Wheel Of Fortune
05. The Emperor
06. Devil In The Tower
07. Death
08. Lovers
09. The Hanged Man
10. The Moon
11. The Fool


Contatti e Social Media per Dark Moor


Potrebbero interessarti anche...