De La Muerte – De La Muerte

Forest
2015
Full Length
Hard 'n' Heavy
Bakerteam Records

Strano caso del destino, questo è il secondo disco in un lasso di tempo relativamente breve a rifarsi al culto di Nuestra Senora della Santa Muerte, dopo i Madre de Dios.
Il quintetto esordisce con con un gran bel dischetto, sulfureo e polveroso… avete presente le atmosfere tarantiniane di “Dal tramonto all’alba”?
Groove a palate, riffing roventi e una vocalist istrionico e perfettamente calato nella parte sono ingredienti fondamentali di questo tex-mex ad alto voltaggio.
L’intro da copione da l’atmosfera giusta, con rintocchi di una campana solitaria, passi in lontananza e una banda che suona un motivetto giustamente funereo… e “Fallen Angel”, l’angelo caduto dà inizio alle danze, hard rock pulsante e orecchiabile. La voce ricca di pathos e vibrato di Gianluca Mastrangelo comincia a graffiare per bene, anche se il brano è piuttosto melodico e “tranquillo”. Asce (Gianluca Quinto e Christian D’Alessandro) e sezione ritmica (Claudio Michelacci al basso e
Luca Ciccotti alle pelli) si scaldano ben bene per il primo grande numero, la devastante “Silver Bullet”, hit song con interessantissimo video a corredo e linee melodiche ficcanti e indovinate.
Se “Desaparecido” è un mid-tempo anthemico e corale, “Die’n’Roll” sfreccia impazzito come un’auto in corsa, puro rock ‘n’ roll al fulmicotone, con un gran bel solo come ciliegina sulla torta. “I’m not a Legend” potrebbe essere una ballad, se non fosse per l’incedere malato e maligno…
“Secret Witness”, pur nei canoni dei De La Muerte, risulta l’episodio più anonimo del lotto, mentre uno dei più interessanti è la cover di un famoso tradizionale messicano “Malaguegna Salerosa”, fedele all’originale eppure metallizzata a dovere. Devastante!
Ci avviamo verso la chiusura, accompagnati da “I’m Alive”, il brano più metallico di tutti, tra power e thrash, in cui Mastrangelo si avvicina alle vocals basse e ringhianti di Peavy Wagner; “Sorrow” è una power ballad ariosa, drammatica e potente, suggello di un ottimo esordio

Tracklist:

01. Tequila Funeral
02. Fallen Angel
03. Silver Bullet
04. Desaparecido
05. Die'n'Roll
06. I'm not a Legend
07. Secret Witness
08. Malaguegna Salerosa
09. I'm Alive
10. Sorrow


Contatti e Social Media per De La Muerte


Potrebbero interessarti anche...