Ecnephias – Haereticus

Forest

EP
Symphonic Black Metal
Nekromantik
/Necrotorture Agency

Nuovo lavoro per gli Ecnephias, band esperta e navigata nell’ambito metal estremo lucano, dove spiccano validi musicisti quali il frontman Mancan e il drummer di fama mondiale Antonio Donadeo ex Vital Remains. Formatisi nel lontano 1996, dopo varie vicissitudini e cambi di line-up, eccoli rinascere dalle proprie ceneri, riscuotendo subito un discreto successo anche a livello internazionale con l’uscita nel 2005 dell’ep “Novembre” e successivamente con il full lenght “Dominium Noctis” targato 2007. Con notevole merito dell’attuale formazione, e dell’ottimo supporto pubblicitario effettuato dalla Label Necromantik Records che ha prodotto anche questo loro ultimo lavoro,“Haereticus” conferma quanto di buono fatto con i precedenti lavori, migliorando ulteriormente il loro sound che risulta ora più maturo. Interessante è a mio parere l’alternarsi nelle songs di parti corali in latino, tipiche del medioevo, ad ottime sinfonie create dal tastierista Sicaris Inferni. Fautori di un black metal più ragionato, grazie alla notevole esperienza accumulata nel corso della loro carriera, hanno saputo creare un sound potente ma anche melodico, incentrandolo su atmosfere malinconiche e lugubri, con buoni riff di chitarra e ottime parti ritmiche. Da sottolineare è anche la prova del vocalist Mancan, con un growl curato e piacevole all’ascolto. Splendida è “Eterno Silenzio”, traccia recitata di un frammento di racconto emotivamente ricca di pathos, come pure “Ave Maestro”, gotica e melodica e triste litania alla Dark Sanctuary. Un grande album ricco di fascino e intense emozioni per tutti gli amanti del genere e non che si nutrono di potenti nere sinfoniche passioni.

Tracklist:

01. De Natura Deorum
02. Haereticus
03. Deviations
04. Eterno Silenzio
05. A Darkened Room
06. Hills On A Desert
07. Ave Maestro


Contatti e Social Media per Ecnephias


Potrebbero interessarti anche...