Sandness – Like An Addiction

Forest
2013
Full Lenght
Glam/Street
Sleazy Rider Records

Giungono all’esordio discografico i giovani SANDNESS, glamsters trentini attivi dal 2008, con due demo alle spalle. Questo “Like An Addiction” è un accattivante lavoro che ci scaraventa nella scena luccicante degli anni ’80, dove Motley Crue, Ratt, Poison, Faster Pussycat e Pretty Boy Floid dettavano legge ed i party selvaggi erano infiniti. I Sandness ne raccolgono l’eredità e la proiettano ai giorni nostri, con quella sfrontatezza e giusta attitudine che permette loro di centrare subito il bersaglio (provate a resistere a un brano come “Drinkin’ Wine Under The Bridge”). Con i Sandness la festa stradaiola continua dunque indisturbata, a cominciare dall’eccitante opener “Artificial Lover” e si protrae in modo stimolante pezzo dopo pezzo, senza cedimenti, grazie ad efficaci anthem come la frizzante “Bad Things Cause Bad Things”, l’incalzante “Dreamin’ In My Way” o la ruggente “Pay What You Say”, malinconicamente introdotta dalla breve acustica “Lia”. La chitarra di Robby Luckets è graffiante e ben disposta a tirar fendenti, voce viziosa e sensuale quel che basta ed una sezione ritmica (condotta dal bassista Mark Denkley e dal batterista Metyou To Meatyou) scalciante come legge vuole. Tutti ingredienti perfetti per lasciarvi andare a febbricitanti sensazioni. Sarete catturati dalla sleazy e bastarda “Don’t Drop”, vi farete corrompere dalla insonne “No One Lives Until The Dawn” e dalla irrequieta “Darkness Around Me”, ballerete fino allo sfinimento con “Lay Your Hair Down” e quando giungeranno le ultime note della conclusiva “Shake Me Dancin’ Soul”, sarete consci di avere tra le mani un disco esuberante, trascinante, adrenalinico, ideale per le vostre smanie più festaiole o per i vostri momenti votati all’eccesso. Consigliato!

Tracklist:

01. Artificial Lover
02. Bad Things Cause Bad Things
03. Don’t Drop
04. Darkness Around me
05. Dreamin’ Is My Way
06. Lia
07. Pay What You Say
08. Drinkin’ Wine Under The Bridge
09. No One Lives Until The Dawn
10. Lay Your Hair Down
11. Shake My Dancin’ Soul


Contatti e Social Media per Sandness


Potrebbero interessarti anche...