Tears Of Othila – Renaissance

Forest

Full Length
Folk
Ark Records

Nuova digressione dai miei ascolti usuali con i sette personaggi (Marco G. Gardella: vocals, chitarre, basso and suoni naturali;
Noemi Ferrari: flauto; Enrico Defranchi: violino; Lorenzo Capello: percussioni; Marta Defranchi: vocals; Elena Nastasi: tromba;
Davide Zalaffi: tastiere e percussioni) che rispondono al nome “Tears of Othila”.
“Ranissance” è un disco di musica folk, suonato quasi esclusivamente con strumenti acustici, a corda o fiati, tutto giocato su ritmi lenti, filosofico ed evocativo, attento a suscitare atmosfere.
E’ un percorso alla ricerca del legame profondo tra l’uomo e la natura, che le antiche leggende e mitologie riportano e che ora è disperso e distrutto, ma ancora presente. La ricerca dei “Tears Of Othila” è storica e naturalistica, tesa a riscoprire quel mondo di simboli e luoghi, quella poesia e quella verità nascosta, ma pronta ad emergere in chi è pronto ad ascoltare e a vedere.
Da queste righe, potete capire che “Renaissance” è un disco pregno, denso di significati e di assimilazione tutt’altro che immediata, non adatto a tutti i palati. Sicuramente serve uno spirito meditativo e poetico e una certa familiarità con la musica folk e celtica; non è un disco da prendere alla leggera, perchè, così facendo, rischia di finire su uno scaffale a prendere della polvere che non si merita.

Tracklist:

01. Gift of life
02. May my ode travel in the cart of night
03. Of everlasting memory
04. The magic of trees
05. Tales in the mist
06. Whispers from the north
07. Up our banners!
08. The light of a new dawn
09. Landscapes of native land


Contatti e Social Media per Tears Of Othila


Potrebbero interessarti anche...