Feline Melinda – Dance Of Fire And Rain

Forest
2014
Full Lenght
Melodic Power Metal
7Hard Records

Ritornano sul mercato i Feline Melinda, band di culto altotesina attiva fin dagli anni’80, che dopo 6 anni dall’uscita di “Morning Dew” escono per la tedesca 7Hard Record con il loro quarto lavoro “Dance of Fire and Eternity”.

Rispetto al precedente album che ci presentava un hard/heavy rock dall’anima AOR, questa volta i nostri si spostano decisamente verso uno speed/power metal molto melodico con quella attitudine scanzonata tipica delle compagini tedesche fatta di linee vocali di facili presa e cori orecchiabili che molti amano definire “happy metal”.

Le tracce di quest’album sono piuttosto simili fra loro, principalmente basate su tempi veloci in doppia cassa, riff terzinati, scale di chitarra armonizzate e cori polifonici, intervallati da un paio di ballad sdolcinate (fin troppo per i miei gusti,) che riportano alle mente i primi Helloween e Sonata Artica o band come Freedom Call o Heaven’s Gate.

L’esecuzione dei brani è magistrale, a testimonianza che con gli anni e l’esperienza live si può solo migliorare, non altrettanto convincente è la dose massiccia di melodia profusa nelle composizioni caratteristica imprescindibile del loro sound, ma in questa occasione una maggiore dose di cattiveria non avrebbe guastato.
Infatti, se da una parte questo approccio ci permette di ascoltare canzoni molto orecchiabili come “Everybod Here”, “Blue Diamond” o “Tears of Sebastienne” per una play list che scorre senza intoppi nella nostre cuffiette, dall’altra il tutto può risultare fin troppo piatto e privo di sorprese inducendo l’ascoltatore dopo poche tracce a liquidare questo album come il solito dischetto power/speed, senza approfondirne l’ascolto e apprezzarne i piccoli dettagli. Perchè è qui che i Feline Melinda dimostrano di essere rockers navigati e che la gavetta fa sempre bene come dimostrano l’utilizzo delle armonizzazioni delle chitarre o gli interventi oculati delle tastiere come in “Dance of Fire and Rain”.

Come detto il mood dell’album è pressochè simile, brani veloci ed immediati, linee vocali orecchiabili che risultano addirittua stucchevoli in alcuni passaggi. Alla fine si ha la sensazione che in questa occasione la band sia rimasta intrappolata in una sorta di clichè non riuscendo a proporre nessuna variazione compositiva, cosa che invece succedeva nel precedente “Morning Dew”.

In conclusione “Dance of Fire and Rain” è un piccolo passo indietro che comunque non deluderà tutti coloro che hanno supportato la band in questi anni ma che paradossalmente potrebbe aumentarne la schiera tra gli amanti delle sonorità power/speed.

Tracklist:

01. Everybody Here
02. Blue Diamond
03. Angel Eyes
04. Tears Of Sebastienne
05. Luna (My Love)
06. Dance Of Fire And Rain
07. Mountain Girl
08. Alone
09. Girlfriend
10. Angel Eyes (Piano Version )
11. Dance Of Fire And Rain (Extended Version)


Contatti e Social Media per Feline Melinda


Potrebbero interessarti anche...