A Total Wall – Delivery

Forest
2017
CD
Djent
Autoprodotto

Una band djent nella sua accezione più coerente e, finanche, estrema, gli A Total Wall sono un quartetto di Varese formatosi nel 2009 composto da Gabriele Giacosa (vocals), Umberto Chiroli (chitarre), Davide Bertolini (batteria) e Riccardo Maffioli (basso).
Djent estremo, dicevo, incarnato dai riff iperpesanti e ribassati, profusi da una 8 string guitar, dalle vocals in growl abrasivo, dalla sezione ritmica in perenne poli(a)ritmia.
La prima impressione è quella di un disco fin troppo monolitico e monocorde, un cubo di metallo creato da uno spettro limitato di note e possibilità melodiche, a cui solo le ritmiche frammentate danno varietà.
Quest’atmosfera tetra e oscura nasconde però sprazzi inaspettati di melodia, improvvisazioni jazz e spazi psichedelici a schiarire gli orizzonti solo per renderci più inquieti di quello che vediamo e che si dispiegano solo permettendo agli A Total Wall di “accarezzare” ripetutamente i nostri delicati padiglioni auricolari.
Siamo dalle parti dei Messhugah, ma anche dei Cynic o dei Textures:“Reproaching Methodologies”, “The Right Question”, “Delivery” segnano il cammino di un disco disumano e alienante, ben costruito su solide basi tecniche ed un’attitudine straight in your face che potrà non piacere a tanti ma che i fan del genere riusciranno ad apprezzare in pieno.

Tracklist:

01. Reproaching methodologies
02. Evolve
03. Sudden
04. Maintenance
05. Lossy
06. The right question
07. Delivery
08. Pure band


Contatti e Social Media per A Total Wall


Potrebbero interessarti anche...